Al Salone di Pechino i SUV Premium e le sportive italiane scaldano la passione del pubblico

30 apr 2018 motorpad.it
Al Salone di Pechino i SUV Premium e le sportive italiane scaldano la passione del pubblico

Alfa Romeo al suo esordio in Asia con la famiglia Quadrifoglio e Maserati con gli ultimi modelli sono presenti in forze ad Auto China 2018 e l’incontro con il pubblico degli appassionati è ricco di consensi e promesse.

Per il Biscione fa da portabandiera la Stelvio Quadrifoglio che si presenta con le credenziali sportive del record di categoria conseguito al Nürburgring. È il frutto delle qualità prestazionali del motore 2.900 cc V6 biturbo da 510 CV a 6.500 cc e 600 Nm di coppia tra 2.500 e 5.000 giri con cambio automatico a 8 rapporti e modalità Race. Prestazioni da sportiva di razza: 3,8” da 0 a 100 km/h e 283 km/h di velocità massima assistite anche dalla trazione integrale. Per andature più contemplative e contenere i consumi non manca il sistema di disattivattivazione dei cilindri a controllo elettronico. Per i cinesi meno legati alle prestazioni super viene proposta anche la motorizzazione 2.000 cc con potenze di 200 o 280 CV sempre con trasmissione automatica a 8 rapporti.
Fa degna cornice al SUV, la Giulia Quadrifoglio che porta le prestazioni del V6 biturbo da 510 CV a 307 km/h da cui un record al Nürburgring in 7’32”. 

Per Maserati il Salone di Pechino è l’occasione per mostrare al mercato cinese le particolari combinazioni di sportività e lusso dei suoi modelli rivestiti, nelle ultime edizioni, con una serie di arricchimenti e personalizzazioni che ne accrescono l’appeal e l’esclusività.
Accolgono questa cura di bellezza, eleganza e tecnologie avanzate, la Levante Gran Sport che si veste, dentro e fuori, quasi da “SUV Racing”. Lo stesso vale per la Quattroporte GranLusso arricchita di molti particolari quali i rivestimenti in seta Ermenegildo Zegna, i cerci da 20”, finiture in radica e per le Ghibli GranSport motorizzate con unità da 350 e 430 CV. Si aggiunge a tutto questo l’inaugurazione della Personalizzazione Area dove si mettono in mostra le infinite possibilità di configurazioni sui modelli del Tridente che, con quelli del Biscione, è sicuramente il biglietto da visita più efficace e riconosciuto della capacità e della grande tradizione italiana nell’auto sportiva elitaria.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Nuovo Ford Edge, pensato per l’Europa
Secondo noi

Nuovo Ford Edge, pensato per l’Europa

14 feb 2019 Mariano Da Ronch

Dopo la recente presentazione avvenuta alla fine dello scorso anno, nuovo Ford Edge, il SUV full size dell’Ovale Blu, è pronto per debuttare sul mercato italiano con una...

Continua
70 anni Abarth 1949-2019
Detto tra noi

70 anni Abarth 1949-2019

05 feb 2019 Paolo Pirovano

La storia della Abarth inizia il 31 marzo del 1949 quando Karl Abarth (1908 - 1979) fonda a Torino la Abarth & C. insieme al pilota Guido Scagliarini. Ricorre quindi il...

Continua