AUDI e-tron, SUV sportivo ed elettrico

19 set 2018 Marcello Pirovano
AUDI e-tron, SUV sportivo ed elettrico

Stoccolma chiama e San Francisco risponde. La terza legge della dinamica non ammette deroghe e se Mercedes ha presentato a Stoccolma la sua SUV elettrica EQC, non poteva restare senza contromossa, anche sul piano dell’immagine, l’evento AUDI di San Francisco. È qui che la casa dei 4 anelli ha messo in strada la e-tron capofila della gamma di modelli elettrici, o variamente elettrificati, dei suoi programmi. Una specie di eventi paralleli che, giustamente e simbolicamente, sono stati ambientati nelle città più “green” d’Europa e d’America.

Anche Audi ha materializzato la sua scelta con un SUV dalla evidente carica sportiva tecnicamente sostenuta, in modo ormai abbastanza “classico” da due motori elettrici al servizio anche della irrinunciabile trazione integrale. Lunga 4,90 mt, larga 1,93, alta 1,61 e con un passo di 2,93 mt che consente buona abitabilità per 5 persone e, all’occorrenza, un bagagliaio dilatabile fino a 1.725 dmc utili grazie al pacco di 36 moduli di batterie (700 kg di peso) posizionato sotto il pianale. Sarà in commercio già a fine anno ad un prezzo di 79.000 euro. Listino inevitabilmente destinato a lievitare con le possibili personalizzazioni e con l’originale offerta di molti servizi supplementari prenotabili on-line.   

La tecnica riferisce di una potenza di sistema di 408 CV e 664 Nm di coppia che producono una velocità di punta di 200 km/h, un’accelerazione 0-100 km/h in 5,7” per una autonomia di 400 km (ciclo WLTP, quindi un po’ ottimistica); la ricarica rapida all’80% non si discosta da quanto oggi è possibile, vale a dire 30 minuti. Trattandosi di Audi la tecnica integrale elettrica merita qualche approfondimento. Funziona con l’assale posteriore attivabile a richiesta quando serve un surplus di potenza, oppure prima che si verifichino perdite di motricità; questo con tutti i vantaggi anche di sicurezza, ad esempio nella guida in curva.  

Tra le dotazioni qualificanti si trova di serie il sistema Drive Select che consente ben sette modalità di guida che vanno dalle andature più contemplative a quelle sportive. Importante anche, sui terreni accidentati dell’off-rod, la possibilità di variare il set-Up con un ulteriore innalzamento di 15 mm dell’altezza da terra. Al capitolo connettività (a richiesta l’Audi Connect) le cinque persone a bordo possono contare su 7 profili utente e 400 parametri.  In termini più generali ricordiamo infine che AUDI ha anche confermato l’ambizioso programma di produzione di 800.000 vetture elettriche entro il 2025.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

CR-V Hybrid, l'ibrido secondo Honda
Secondo noi

CR-V Hybrid, l'ibrido secondo Honda

06 dic 2018 Roberto Tagliabue

Dopo il lancio della versione a benzina a fine settembre, Honda presenta la CR-V ibrida che ha il difficile compito di sostituire l’eccellente versione a gasolio...

Continua
Tarraco: un passo in più per SEAT
Secondo noi

Tarraco: un passo in più per SEAT

05 dic 2018 Mariano Da Ronch

E lo è davvero, a cominciare dal nome: citare la città di Tarragona, ma in latino, la dice lunga sulle ambizioni che la Casa spagnola nutre per questo modello. Disegnata e...

Continua
S. Ronzoni e C. Lattuada, MINI Italia
Intervista a

S. Ronzoni e C. Lattuada, MINI Italia

05 dic 2018 Paolo Pirovano

Protagonista della puntata di Motorpad TV è MINI, un marchio unico nel panorama dell’auto che ha rivoluzionato la forma delle vetture con la geniale intuizione di Sir Alec...

Continua
Gabriele Tarquini vince il Mondiale WTCR
Sport

Gabriele Tarquini vince il Mondiale WTCR

20 nov 2018 Paolo Pirovano

Sul circuito di Macao Gabriele Tarquini si è laureato Campione Mondiale WTCR (World Touring Car Cup) della prima edizione del Mondiale per vetture Turismo della categoria...

Continua