Citroen E-Mehari

01 mar 2016 motorpad.it
Citroen E-Mehari

Citroen presenta a Ginevra la concept E-Mehari Styled by Courrèges.
La cabrio quattro posti ad alimentazione solo elettrica lunga 3,81 mt, larga 1,87 mt e alta 1,65 mt, che si ispira in tutto e per tutto alla mitica Mehari del 1968, cambia per l’occasione veste e nasce dalla collaborazione tra la casa automobilistica e il famoso marchio della moda francese e, anche per questo, non può passare inosservata. La tinta della carrozzeria, in plastica termoformata, riprende il bianco che da sempre caratterizza la Maison.

Altra particolarità è il colore arancio utilizzato per il bordo del rollbar e per i dettagli dei cerchi e degli pneumatici. La nostalgia si riflette anche negli interni dove spicca il volante monorazza che riporta d’attualità quello delle Citroen del passato.

Invariata la parte meccanica con batterie ai polimeri di litio da 30 kWh che forniscono l’energia al motore elettrico da 68 CV e garantiscono un’autonomia da 100 a 200 km, con tempi di ricarica di otto ore circa con una presa 16A.
La E-Mehari raggiunge i 110 km/h e, con l’assetto rialzato, affronta con disinvoltura anche percorsi off-road non troppo impegnativi.
Un successo annunciato tra i giovani?

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Citroen 2CV. Un’auto o una moto?
In breve

Citroen 2CV. Un’auto o una moto?

12 ott 2018 motorpad.it

A chi, se non a Citroen, può venire in mente di festeggiare un’auto che ha fatto la storia della marca “trasformandola” in una moto? È il caso della mitica 2CV che...

Continua
Elena Fumagalli, Citroen Berlingo
Intervista a

Elena Fumagalli, Citroen Berlingo

09 ott 2018 Paolo Pirovano

Ospite in studio Elena Fumagalli, Resposabile Comunicazione Citroen Italia Puntata dedicata a CITROEN che con il BERLINGO, vettura in studio, ha inventato le...

Continua
Marco Freschi, Groupe PSA
Intervista a

Marco Freschi, Groupe PSA

31 ago 2018 Paolo Pirovano

La puntata di oggi ha come tema la sicurezza, dove si stanno concentrando importanti investimenti da parte delle case automobilistiche.  Lo vedremo attraverso l’impegno...

Continua