KIa Niro

03 giu 2016 motorpad.it
KIa Niro

Kia lancia la nuova Niro, crossover che cerca spazio tra la Soul e la Sportage ed è il modello derivato dalla concept vista a Francoforte. Si indirizza principalmente ad un target giovane che intende conquistare con una proposta di versatilità e sostanza e con la fiducia che il marchio si è conquistato con la sua più recente produzione, nuova Sportage, in particolare. Di questa la Niro ha dimensioni più compatte, 4,35 mt in lunghezza, 1,80 in larghezza e 1,53 in altezza e non dispone, neanche come optional, della trazione integrale. Ha però un compito di grande importanza essendo il modello che, a partire da settembre, sarà il primo modello ibrido della marca, aprendo la strada alla Optima, che però sarà del tipo plug-in, e ad altri nove prodotti entro il 2020. Per quella data dovrebbero comparire modelli anche a idrogeno ed elettrici come la Soul già disponibile d anche la stessa Nitro potrebbe “elettrificarsi”.

Stilisticamente ci tiene a dimostrarsi componente della famiglia Kia già nel frontale con l’ormai calandra a “naso di tigre” e con la grande presa d’aria tra i gruppi ottici inferiori; quelli principali sono di forma triangolare con il lato lungo che confina con il coperchio del vano motore.
L’insieme vanta un coefficiente aerodinamico Cx di 0,29 a tutto vantaggio del contenimento dei consumi.
I rivestimenti interni possono essere in tessuto/pelle e totalmente in pelle e la pedaliera in alluminio.

Guardando alla generazione nata e cresciuta interconnessa molta attenzione è stata posta sul sistema di infotainment Kia Connect Service con navigatore Tom Tom e alla versatilità provvede un bagagliaio con una capacità di 427/1.425 dmc utili. Non mancano, secondo buona abitudine Kia anche nei modelli di segmento più basso (A, B e C) le più importanti tecnologie di sicurezza e assistenza alla guida.

La soluzione ibrida proposta prevede un motore tradizionale di 1.600 cc a iniezione diretta di benzina da 141 CV complessivi e frutto dei 105 del 1.600 cc termico e dei 36 dell’unità elettrica con batterie al litio. La coppia è di 265 Nm e un consumo medio dichiarato di 4,4 l/100 km ed emissioni di 89 g/km di CO2.

La marcia ad emissioni zero è possibile solo per 3/4 km trattandosi di un ibrido e a velocità non superiore ai 60 km/h non trattandosi di un plug-in. Il cambio è automatico a 6 rapporti con ambio a doppia frizione. La velocità massima è indicata in 162 km/h.
Prezzi e caratteristiche per il mercato italiano saranno comunicati al momento del lancio in autunno.

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Kia Niro
VideoTest

Kia Niro

26 ott 2016 Paolo Pirovano

Nell’affollato segmento dei crossover compatti irrompe con l’importante innovazione del motore ibrido la Kia Niro, una novità assoluta per il segmento di riferimento....

Continua
Kia Niro e Optima SW Plug-in Hybrid
VideoTest

Kia Niro e Optima SW Plug-in Hybrid

26 feb 2018 Paolo Pirovano

Tutti i costruttori sono impegnati nello sviluppo di modelli con motorizzazioni ibride. Kia in questo campo è molto attiva e presenta due novità entrambe plug-in hybrid,...

Continua
Kia a Ginevra
VideoClip

Kia a Ginevra

19 mar 2017 Paolo Pirovano

A Ginevra Kia testa le prime reazioni del grande pubblico davanti all Stinger, mente la piccola Picanto si rinnova completamente. Arriva poi la versione plug-in hybri sulla...

Continua
KIA a Francoforte
Salone di Francoforte

KIA a Francoforte

30 set 2013 motorpad.it

Dire semplicemente che i coreani di Kia sono molto attivi è quasi banale ed anche a Francoforte arriva una novità e riguarda la Soul la crossover dallo stile americano che...

Continua
Kia a Ginevra
Salone di Ginevra

Kia a Ginevra

15 mar 2016 motorpad.it

Sempre molto attiva la casa coreana. Ha appena presentato il crossover Sportage e si lancia subito in una nuova offensiva di mercato con tre novità. Entra nel mondo delle...

Continua