PEUGEOT 208

02 nov 2011 motorpad.it
PEUGEOT 208
Peugeot annuncia con grande anticipo il debutto di un modello destinato a segnare una nuova tappa per il marchio del “Leone”, tanto da spingere il Direttore Generale Vincent Rambaud a dichiarare che “Con 208, Peugeot cambia epoca”.
La serie “2” indica le vetture compatte e polivalenti. Dopo 205, 206 e 207 ecco quindi la berlina 208 che arriverà nella primavera 2012 dopo il debutto, in marzo, al Salone di Ginevra.

“Re-generation” è il concetto che guida il nuovo progetto: una re-generation stilistica, strutturale e ovviamente tecnica.
Per quanto riguarda le dimensioni, la 208 è più corta (- 7 cm) e più bassa (-1 cm) rispetto alla 207, resta quindi sotto i 4 metri, ma con una maggiore abitabilità, un bagagliaio più generoso. Diminuisce anche il peso (- 110 kg).
Il design è stato rivisto in chiave moderna e presenta i nuovi codici stilistici del Marchio: calandra “sospesa” e più incisiva e gruppi ottici posteriori a “boomerang”. Le carrozzerie a tre e cinque porte guadagnano poi in aerodinamica.
Riprogettati in chiave ergonomia la plancia e il posto di guida con comandi intuitivi, quadro strumenti rialzato, grande touch screen e volante di dimensioni ridotte.

Rivoluzione autentica nell’abbattimento delle emissioni che scendono del 37% rispetto alla 207 e diffusione del sistema micro-ibrido e-HDi.
Con cinque proposte, di cui quattro equipaggiate con il sistema Stop&Start di nuova generazione, l’offerta diesel parte da emissioni di 87 g/km di CO2, pari a 3,4 l/100 km e non supera mai i 99 g!
208 inaugura i nuovi motori benzina 3 cilindri 1.0 e 1.2 VTi, particolarmente prestazionali, con emissioni a partire da 99 g/km di CO2, ossia 4,3 l /100 km.
Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Marco Freschi, Groupe PSA
Intervista a

Marco Freschi, Groupe PSA

31 ago 2018 Paolo Pirovano

La puntata di oggi ha come tema la sicurezza, dove si stanno concentrando importanti investimenti da parte delle case automobilistiche.  Lo vedremo attraverso l’impegno...

Continua
Citroen Visa, quarant'anni di serie speciali
Eventi

Citroen Visa, quarant'anni di serie speciali

02 ago 2018 Paolo Pirovano

Al Salone dell’Auto di Parigi nell’ottobre 1978, Citroen presentava la Visa. Una vettura compatta lunga 3,69 metri che aveva il compito di sostituire la gamma delle Ami6...

Continua