Geely-Daimler, la Cina è vicina. Anzi, vicinissima

28 feb 2018 Marcello Pirovano
Geely-Daimler, la Cina è vicina. Anzi, vicinissima

Adesso, con l’annuncio venuto direttamente da Stoccarda “… siamo lieti di aver guadagnato un altro azionista impegnato sul lungo termine” è ufficiale che Li Shufu, l’imprenditore che già controlla il più grande gruppo automobilistico privato cinese e possiede il 100% di Volvo Cars, ha acquisito anche il 9,6% del Gruppo Daimler di cui diventa di fatto e di diritto il primo azionista.

La notizia ha colto di sorpresa il mondo automobilistico e, in particolare, la classe politica tedesca evidentemente distratta dalle lunghe trattative per formare la Grosse Koalition di Governo.
L’operazione è costata 7,5 miliardi di euro e per completare la figura e la potenza economica di Li Shufu giova ricordare che già ha in portafoglio anche l’8,2% di Volvo Cars (i veicoli industriali del gruppo svedese), il 51% di Lotus, il 49,9% di Proton, il 100% di London Taxi e il 100% di Cao Cao, la più grande flotta di auto elettriche in car sharing della Cina con 16.000 veicoli.
Lo stesso imprenditore ha promosso la nascita del marchio Polestar.

Ed è appunto lo sviluppo dell’auto elettrica in un mercato della potenzialità come quello cinese la principale causa dell’interesse di Li Shufu con la grande operazione finanziaria per Daimler, insieme allo sviluppo delle tecnologie per la guida autonoma.
Da ultimo la frenetica attività di Li Shufu/Volvo ha portato alla nascita del marchio indipendente Polestar per le vetture ad altre prestazioni che, non a caso, saranno prodotte in Cina e presentate in anteprima a Ginevra con il Coupé da 600 CV lanciato al Salone di Shanghai. È del tutto evidente che Geely ha ben chiara una politica di aggressione del mercato europeo potendo contare, a brevissima scadenza su reti di vendite della capillarità ed esperienza di Volvo ed anche di Daimler.  

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Euro NCAP GEELY EMGRAND EC7
Fari Puntati

Euro NCAP GEELY EMGRAND EC7

26 nov 2011 motorpad.it

Anche i costruttori cinesi, almeno qualcuno, si impegna seriamente sulla sicurezza. E’ quanto emerge dagli ultimi test EuroNCAP che hanno valutato con quattro stelle (su...

Continua
La Cina è più vicina
Fari Puntati

La Cina è più vicina

28 dic 2011 motorpad.it

Che sia in atto una vera e propria strategia da parte delle principali aziende e gruppi automobilistici cinesi per “aggredire” il mercato europeo è un fatto noto e...

Continua
Volvo a Shanghai
Anteprima

Volvo a Shanghai

24 apr 2017 motorpad.it

Volvo ha scelto il Salone di Shanghai per annunciare ufficialmente che la sua prima auto completamente elettrica sarà prodotta proprio in Cina. Sarà utilizzata la...

Continua
Dieselgate 2018 atto 3°, reazioni Daimler
Detto tra noi

Dieselgate 2018 atto 3°, reazioni Daimler

31 gen 2018 motorpad.it

In relazione allo scandalo dei test EUGT sulle emissioni dei motori diesel, continuano le reazioni e precisazioni di Daimler. Riceviamo e pubblichiamo Buon pomeriggio,...

Continua
Daimler e Alleanz Renault-Nissan
Fari Puntati

Daimler e Alleanz Renault-Nissan

08 apr 2015 motorpad.it

Un importate annuncio arriva in contemporanea da Stoccarda, Parigi e Yokohma: Daimler e l’Alleanza Reanault-Nissan uniscono le forze per produrre insieme un nuovo pick-up...

Continua
Volkswagen sempre nel mirino
Tecnica/Tecnologia

Volkswagen sempre nel mirino

10 lug 2016 motorpad.it

Non c’è pace per Volkswagen. Nell’ambito dell’accordo per rimediare ai danni del Dieselgate ha già dovuto pagare alla California un indennizzo di 86 milioni di dollari...

Continua