Mercato Auto Europa, aprile +9,6%, +2,6 nel quadrimestre.

17 mag 2018 Marcello Pirovano
Mercato Auto Europa, aprile +9,6%, +2,6 nel quadrimestre.

Dopo tre mesi in attivo e la battuta d’arresto di marzo ” il mercato europeo (Eu28+Efta) dell’auto torna positivo e registra l’importante incremento del 9,6% pari a 1.348.659 immatricolazioni, dato che porta il cumulato del quadrimestre a 5.631.331 unità +2,6%. Secondo il Centro Studi Promotor il principale sostegno della domanda nell’area viene dal buon andamento economico. “…Si comincia comunque ad avvertire in quasi tutti i paesi  l’impatto della “demonizzazione del diesel - sostiene Gian Primo Quagliano presidente del Centro - che ha effetti sia sulla composizione per alimentazione delle vendite che sul volume complessivo delle immatricolazioni”. 

Complici due giorni lavorativi in più, tutti i Paesi segnano nel mese un andamento positivo delle vendite ad eccezione di Cipro e Islanda. Anche i 5 “major markets” sono tutti in crescita in aprile: Germania +8%, Regno Unito +10,4%, Francia +9%, Spagna +12,3% e Italia +6,5%, che si conferma al terzo posto nel ranking sia nel mese sia nel cumulato gennaio-aprile.

 In quest’area, osserva il presidente dell’ANFIA Gian Marco Giorda, il mercato aumenta dell’8,8% nel mese e dell’1,2% nel cumulato con quello del diesel che si riduce del 12,5% nel mese e del 17% nel quadrimestre, conquistando appena il 39% di quota (era il 47% nel primo quadrimestre 2017). Ricordiamo a questo proposito che il contributo della tecnologia diesel al raggiungimento del target di 95 g/km di CO2 al 2021 è fondamentale. Continuano a dare un non trascurabile contributo ai risultati di mercato le immatricolazioni totalizzate nell’area dei Nuovi Paesi Membri UE, con un aumento della domanda del 14,2% nel mese e dell'12,5% nel progressivo da inizio anno”.

Le marche italiane hanno registrato, in Europa, 91.279 immatricolazioni nel mese di aprile (+2,3%), con una quota di mercato del 6,8%. Tornano a chiudere positivamente il mese i brand Jeep (+75%) e Alfa Romeo (+6,3%). Nel primo quadrimestre 2018, le immatricolazioni il totale ammonta a 381.594 unità (-2,7%) con una quota del 6,8%. Ancora positivi e in crescita a doppia cifra i marchi Jeep (+58%) e Alfa Romeo (+13,2%).

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Al via il nuovo Campionato TCR Endurance DSG
Sport

Al via il nuovo Campionato TCR Endurance DSG

14 gen 2019 Paolo Pirovano

Partirà nel corso dell’anno il nuovo Campionato Italiano TCR DSG Endurance, serie riservata alle vetture turismo che rispondono alle normative TCR ma che devono utilizzare...

Continua
Gruppo Renault: risultati 2018 in Italia
Economia

Gruppo Renault: risultati 2018 in Italia

10 gen 2019 Paolo Pirovano

Il Gruppo Renault chiude il 2018 in Italia confermando sostanzialmente risultati solidi e positivi. Questi sono stati presentati nel corso di un incontro con la stampa...

Continua
Andrea Frignani, BMW Motorrad
Intervista a

Andrea Frignani, BMW Motorrad

09 gen 2019 Paolo Pirovano

Si parla di moto con le ultime novità di BMW che, ricordiamolo, è uno dei pochi  marchi al mondo che produce sia auto sia moto. Agli ultimi due saloni internazionali del...

Continua
Ssangyong Tivoli Milano
In breve

Ssangyong Tivoli Milano

08 gen 2019 Paolo Pirovano

La Ssangyong Tivoli Milano è il risultato finale sviluppato dagli studenti del Master in “Transportation and Car Design” della Scuola Politecnica di Design nell’ambito...

Continua