La Mille Miglia 2018 passerà da Milano

04 mag 2018 Paolo Pirovano
La Mille Miglia 2018 passerà da Milano

Una delle principali novità della Mille Miglia 2018 è che per la prima volta nella lunga storia la popolare gara su strada, ora trasformata in regolarità, passerà all’interno di Milano.

La presentazione del percorso che attraverserà il capoluogo lombardo sabato 19 maggio è stata fatta oggi a Palazzo Marino, sede del Comune alla presenza del Sindaco Giuseppe Sala, dell’Assessore allo Sport Roberta Guaineri. La carovana delle vetture entrerà dalla parte sud della città, proveniente da Lodi, percorrerà corso Lodi e Corso di Porta Romana per arrivare in Piazza Duomo dove ci sarà un Controllo Timbro. Da qui le autovetture passeranno in via Manzoni per andare verso Piazza XXV Aprile e poi in direzione di Viale Certosa per prendere la strada verso Arese. L’arrivo al Museo Alfa Romeo segnerà un altro legame tra Milano e il marchio che proprio a Milano è nato e che conserva nel proprio stemma le insegne della città. Il legame diverrà ancora più stretto per l’annunciata presenza a ricevere i partecipanti dei due piloti di Formula 1 del team Alfa Romeo-Sauber Charles Lecler e Marcus Ericsson, che apriranno un altro collegamento con il territorio milanese, quello con l’Autodromo di Monza punto di passaggio della corsa delle Frecce Rosse.

Come ha sottolineato Roberto Giolito Head of  FCA Heritage, il dipartimento del Gruppo dedicato alla tutela e alla promozione del patrimonio dei marchi italiani di FCA, quello tra Alfa Romeo e la Mille Miglia è qualcosa di più di una passione. La casa di Arese ha vinto per ben 11 volte (7 consecutive) la gara originale e quest’anno ricorre il 90° anniversario della prima vittoria, quella ottenuta il 1 Aprile 1928 da Luigi Campari detto il “Negher” e Giulio Ramponi a bordo della 6C 1500 Super Sport. Per ricordare il valore dell’impresa con i 1.618 km del percorso completati alla media di 84 km/h, sarà massiccia la presenza ufficiale della casa che schiererà 4 vetture prese proprio dal Museo della Casa. Saranno al via una 6C 1500 SS carrozzata Farina (ancora non aveva il nome Pininfarina), una 6C 1750 GS Zagato (quella indimenticata con i tre coprifari rossi), mentre il periodo post guerra è affidato alla 1900 SS di Bertone e alla 1900 Sport Spider della Touring Superleggera. Evento di grande interesse e richiamo è quello che attende gli appassionati al Museo di Arese dove dal 19 maggio sarà inaugurata la mostra “11 volte campione” che celebra la serie di vittorie Alfa Romeo.

Una curiosità su quanto siano vicine la gara e le città lombarde Milano e Brescia è stata raccontata da Alberto Piantoni Amm Delegato di 1000 Miglia che ha ricordato come la corsa sia stata ideata proprio a Milano nel corso di un incontro tra i bresciani Franco Mazzotti, Aymo Raggi e Renzo Castagneto e Giovanni Canestrini nel 1926 quando venne deciso il percorso della gara Brescia-Roma-Brescia.

Quest’anno la rievocazione della “Corsa più bella del Mondo” sarà in quattro tappe: Brescia-Cervia, Cervia-Roma, Roma-Parma e Parma-Brescia con 112 prove cronometrate e 6 di media oraria. Al via sono state accettate 450 vetture sulle 725 richieste di iscrizione, provenienti da 34 paesi con 73 marchi rappresentati e ben 101 sono i veicoli che possono vantare la partecipazione alla Mille Miglia originaria. La casa con più auto al via è la Fiat con 49 vetture seguita dalla Alfa Romeo con 47, Jaguar con 35 e Mercedes con 33.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Mitsubishi, fatturato trimestrale + 27%
Economia

Mitsubishi, fatturato trimestrale + 27%

09 ago 2018 motorpad.it

Nel primo trimestre dell’anno fiscale 20181019 Mitsubishi Motors ha registrato un fatturato netto di 560,0 miliardi di yen, in aumento del 27,0% sullo stesso periodo...

Continua
Opel-PSA, l’unione fa la forza
Economia

Opel-PSA, l’unione fa la forza

04 ago 2018 motorpad.it

La comunicazione è ufficiale e viene, significativamente da Opel: dopo un anno all’interno del Gruppo PSA Opel/Vauxhall registrano una forte ripresa. Lo confermano le...

Continua