Peugeot al Rétromobile di Parigi tra passato e futuro

05 feb 2019 motorpad.it
Peugeot al Rétromobile di Parigi tra passato e futuro

Al Salone Rétromobile di Parigi Peugeot racconta la sua storia attraverso sei esemplari, per la maggior parte provenienti dagli archivi de l’Aventure Peugeot, il museo della casa francese situato a Sochaux:

VLV (Voiture légère ville - Veicolo Leggero da Città) - è il primo modello elettrico del Marchio ed è stato presentato nel maggio 1941 con configurazione mini cabriolet. Offriva un’autonomia di 75-80 km per una velocità massima di 36 km/h.

201 Torpedo - presentata al Salone dell’Auto di Parigi nel 1929, è stata la prima vettura del Leone ad inaugurare la serie “2”, poi diventata un vero cult, così come la numerazione a tre cifre articolate con il numero zero al centro.

304 - è la più antica ancora in circolazione di cui si abbiano notizie. La versione esposta al Rétromobile è identica a quella presentata in questo stesso padiglione, al Salone dell’Auto di Parigi ad ottobre 1969.

604 TI - è la prima Peugeot con motore a 6 cilindri; venne svelata in anteprima nel marzo 1975. Il suo design, firmato da Pininfarina, la rendeva un modello di alta rappresentanza, molto imponente per l’epoca.

204 Coupé - vettura del 1967 è esposta con una nuova livrea disegnata dalle equipe del Design Peugeot.

Sullo stand Peugeot si può inotre ammirare anche il futuro del Leone con la e-LEGEND, concept a propulsione 100% elettrica che anticipa la visione del Marchio relativamente a guida autonoma e connettività col mondo esterno.  La Casa francese entro il 2023 avrà per ogni modello della sua gamma una versione elettrificata.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

70 anni Abarth 1949-2019
Detto tra noi

70 anni Abarth 1949-2019

05 feb 2019 Paolo Pirovano

La storia della Abarth inizia il 31 marzo del 1949 quando Karl Abarth (1908 - 1979) fonda a Torino la Abarth & C. insieme al pilota Guido Scagliarini. Ricorre quindi il...

Continua