Volvo AGreenment per la sostenibilità

06 set 2018 Paolo Pirovano
Volvo AGreenment per la sostenibilità

Il tema della sostenibilità è tenuto in grande considerazione in Volvo. Sono molte le aree coinvolte e per sottolineare l’impegno e comunicare al pubblico quali sono le iniziative in atto prese dalla casa svedese, ha affidato agli studenti del Master di Laboratoriominiera in Art Direction & Copywriting del POLI.design una V60. Questo modello recentemente presentato, è stato trasformato in un’opera che sintetizzasse l’integrazione fra tecnologia e ambiente attraverso la tecnica della Moss Art.

Il progetto scelto ha visto la V60 ricoperta di muschio dove si trovano le impronte degli animali della foresta, il lupo, l’orso e l’alce in un simbolico rapporto tra l’auto e la natura. L’evento di reveal e di premiazione dei lavori si è tenuto presso il Volvo Studio Milano, sempre più al centro delle innovazioni del marchio scandinavo, e  l’esecuzione vincitrice resterà esposta in visione al pubblico fino al prossimo mese di novembre.

“Volvo è storicamente impegnata a favore della sensibilità rispetto ai temi dell’impatto ambientale e lo facciamo anche attraverso progetti insoliti e provocatori come The Agreenment. Se un’auto come V60, espressione della più moderna tecnologia, è in grado di ospitare e di far vivere sulle proprie superfici di lamiera una cosa naturale come il muschio, il messaggio è chiaro: anche un‘auto può e deve essere amica dell’ambiente” ha dichiarato Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia.

Ma le strade seguite sulla strada della sostenibilità sono molte e comprendono la strategia di elettrificazione che punta ad avere un milione di auto elettrificate sulle strade del mondo entro il 2025, e dal 2019 ogni modello avrà una versione con motore elettrico o ibrido. Anche l’aspetto produttivo è coinvolto con l’0biettivo di arrivare all’impatto zero sul clima entro il 2025. Il primo esempio è lo stabilimento di Skövde, in Svezia, specializzato nella costruzione di motori. Volvo Cars ha inoltre annunciato di recente il programma di eliminazione delle plastiche monouso da tutti gli uffici e dai punti di ristoro e mese che verranno sostituiti da materiali biodegradabili di carta, pasta di legno e legno.

Sempre a riguardo della plastica sono state annunciate altre iniziative. La prima riguarda l’intenzione di utilizzare a partire dal 2025, almeno il 25% della plastica utilizzata da materiale di riciclo. Il LifeGate PlasticLess, sostenuto da Volvo Car Italia è per la riduzione delle plastiche nei mari italiani, sulla falsariga dell’impegno relativo al programma scientifico legato all’ultima edizione della Volvo Ocean Race.

Proprio per tutti questi impegni a favore della sostenibilità Volvo Cars è stata inclusa dall’Istituto Ethisphere – leader a livello globale nella definizione e nello sviluppo di standard per prassi commerciali etiche – fra le aziende più etiche al mondo e ha ricevuto il prestigioso riconoscimento World’s Most Ethical Company 2018.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

BMW Italia partner di ARTEPARCO
Motori e dintorni

BMW Italia partner di ARTEPARCO

04 set 2018 motorpad.it

BMW Italia è partner di ARTEPARCO, un progetto che nasce con la volontà di portare l’arte contemporanea all’interno di uno dei luoghi naturalistici più antichi e...

Continua