Auto “connessa” FCA e Apple insieme?

07 mar 2016 motorpad.it
Auto “connessa” FCA e Apple insieme?

Saputo che Apple - proprio quella dei MacIntosh e dell’iPhone - vorrebbe costruire un’autovettura “connessa”,l’a.d. di FCA Sergio Marchionne ha sfoderato la sua passione per il marchio di Cupertino, affermando di avere ogni loro prodotto, ma ha aggiunto che se fosse stato in loro, si sarebbe preso un attimo di riflessione e aspettato che l’idea se ne andasse dalla testa: “Malattie come questa vanno e vengono, ma poi si guarisce, non sono letali” ha concluso in occasione del Salone di Ginevra con una certa dose di spirito.

Ma ha anche aggiunto che FCA ha la credibilità per essere il collaboratore che Apple sta cercando sin dal 2015 e soprattutto è disposta a entrare in sintonia con Apple senza la presunzione tipica dei costruttori automobilistici. Un rapporto paritario nell’importanza dei concetti di base sarebbe ciò che auspica Marchionne. Le intenzioni della casa della mela sarebbero quelle di costruire un’auto elettrica entro il 2020, in cui la connessione con il mondo esterno non sarebbe più un “add on” a veicolo bell’e fatto, bensì parte integrante del progetto. 

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Mercato Auto Europa. A novembre -8,1%
Economia

Mercato Auto Europa. A novembre -8,1%

14 dic 2018 Paolo Pirovano

Ancora un segno negativo per il mercato europeo dell’auto che continua il calo iniziato lo scorso settembre. Gli ultimi dati di novembre, secondo quanto diffuso oggi...

Continua
Seconda edizione di #Suzukiesport
Eventi

Seconda edizione di #Suzukiesport

13 dic 2018 Paolo Pirovano

É partita la nuova edizione di “Suzuki è Sport”, un progetto creato per aiutare, attraverso la donazione di 40.000 euro, 15 associazioni sportive iscritte alle seguenti...

Continua
Mirko Dall’Agnola, Suzuki Vitara
Intervista a

Mirko Dall’Agnola, Suzuki Vitara

13 dic 2018 Paolo Pirovano

Spazio ad una delle ultime novità presentate al Salone dell’Auto di Parigi. Protagonista in studio la SUZUKI VITARA che si è sottoposta a numerosi cambiamenti tutti sotto...

Continua