Trump e la tassa del 25% sulle auto di importazione

14 mag 2018 motorpad.it
Trump e la tassa del 25% sulle auto di importazione

Tra le misure protezionistiche introdotte o minacciate da Trump quella relativa ad un dazio del 25% sulle auto di importazione è quantomai concreta ed è stata anche oggetto di un incontro alla Casa Bianca con i top manager delle principali Case produttrici. Non solo, l’argomento è anche al centro dei negoziati con Bruxelles relativi all’export di acciaio e alluminio, a loro volta colpiti da un dazio che sale dal 2,5 al 25% e che gli USA sarebbero disposti a ritirare se l’Europa rinunciasse alle barriere sulle auto americane notoriamente meno attente alle emissioni. Condizione che naturalmente non può essere accetta.

Tornando all’incontro di Washington Trump non ha mancato di indicare pubblicamente in Marchionne il suo campione preferito indicando il motivo di tanta benevolenza nello spostamento nel Michigan degli impianti FCA del Messico.

Stranamente il Presidente USA si è dimenticato di ricordare che in aiuto al suo dilagante sovranismo protezionistico il CEO di FCA aveva già fatto - eccome - la sua parte salvando e rilanciando la Chrysler, più piccola delle “big three” americane. Nessun accenno neanche agli altri costruttori europei, BMW, Mercedes, VW Group e giapponesi, Toyota, Honda, Nissan, Subaru, ormai da anni inseriti stabilmente nel tessuto produttivo nord-americano con grandi e salutari effetti sull’occupazione ed anche sull’export. Per non dire dei programmi di sviluppo che praticamente anche queste marche hanno già annunciato in terra americana; su tutti.

Quanto agli effetti negativi che il dazio del 25% potrebbe produrre sulle auto europee è evidente che ne soffrirebbero i modelli sportivi e top di gamma tedeschi quali Porsche, BMW, Mercedes, Audi e per quelli di produzione italiana finirebbero nel mirino i modelli di Maserati e i più esclusivi di quelli Alfa Romeo.
Gli automobilisti americani non sanno cosa rischiano di perdere.

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

AUDI e-tron, SUV sportivo ed elettrico
Anteprima

AUDI e-tron, SUV sportivo ed elettrico

19 set 2018 Marcello Pirovano

Stoccolma chiama e San Francisco risponde. La terza legge della dinamica non ammette deroghe e se Mercedes ha presentato a Stoccolma la sua SUV elettrica EQC, non poteva...

Continua
Hyundai SUV: una gamma ricca e ben articolata
Secondo noi

Hyundai SUV: una gamma ricca e ben articolata

18 set 2018 Roberto Tagliabue

Hyundai rinnova i suoi SUV offrendo al mercato italiano una gamma tra le più ricche e articolate. Dall’ammiraglia Santa Fe, in Italia già dal 2001, alla media Tucson...

Continua
smart EQ fortwo e-cup a Vallelunga
Sport

smart EQ fortwo e-cup a Vallelunga

17 set 2018 Paolo Pirovano

Dopo le prove speciali del Milano Rally Show, sono tornate in pista a Vallelunga le 18 smart EQ fortwo in versione ‘race’ e protagoniste del monomarca elettrico. Due le...

Continua