Renault Clio R.S.18, dalla pista alla strada

05 mar 2018 Paolo Pirovano
Renault Clio R.S.18, dalla pista alla strada

Una Renault Clio piccola e cattiva c’è sempre stata in gamma. Sin dal 1990 quando con la Clio Williams, modello ora ricercato dagli appassionati e dai collezionisti, la casa francese continuò la tradizione che aveva nelle Renault 5 Alpine le capostipiti. La storia continua anche con l’attuale Clio, arrivata alla quarta generazione, e per festeggiare i quarant’anni di partecipazione al Mondiale di Formula 1 viene presentata una serie speciale, la Clio R.S.18. Come sempre il compito di trasformare la vettura è affidato a Renault Sport, il reparto sportivo che si occupa anche della F1 e il legame tra i due mondi lo troviamo prima di tutto nella colorazione, con il tipico giallo/nero che identifica il team.

La base di partenza è la versione Trophy con motore 1.600 turbo da 220 CV e 280 Nm di coppia, abbinato al cambio doppia frizione EDC con comandi al volante, telaio rinforzato e ribassato (10 mm all’anteriore e 20 mm al posteriore) e, per la prima volta sulla Clio gli ammortizzatori con tamponi di finecorsa idraulici.

Di serie, per la parte tecnica, il terminale di scarico Akrapovic per una sonorità più potente e un maggior dinamismo nel salire di giri, il Launch Control (una esclusiva nel segmento), il sistema R.S. Drive con tre modalità di guida (Normal, Sport o Race) e l’applicazione R.S. Monitor per verificare e monitorare i tempi. Quando si guida in pista e si utilizza il livello Race, le cambiate sono solo manuali e avvengono in soli 300 millisecondi ed il comando Multichange Down consente di scalare più marce contemporaneamente. Come pneumatici monta dei 205/40 R18 Michelin Pilot Sport.

All’esterno domina la tinta nera interrotta da alcuni particolari in giallo sulla lama anteriore, sui profili delle modanature laterali e sul logo dei cerchi in lega Black da 18’’; sempre in tonalità scura dello stesso colore sono le losanghe e i badge R.S ed il diffusore posteriore. La caratterizzazione si completa con lo stripping R.S.18 con il doppio diamante di colore grigio sulle porte anteriori ripreso anche sul tetto. Il sistema d’illuminazione a LED a forma di bandiera a scacchi è un altro elemento tipico delle nuove R.S., lo abbiamo infatti già visto sulla Megane, e raggruppa le funzioni fendinebbia con cornering, le luci di posizione e quelle di profondità.

Passando all’interno, è il battitacco con il numero di serie a conferire esclusività, insieme al volante in Alcantara e pelle ed ai sedili sportivi. La Serie Limitata Clio R.S.18 sarà commercializzata al prezzo di 30.750 euro ed è una serie limitata nel tempo perché sarà in produzione solo fino a luglio.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Ford Focus Tech Session
Tecnica/Tecnologia

Ford Focus Tech Session

21 set 2018 Paolo Pirovano

Mancava solo un aspetto per completare il test drive della nuova generazione della Ford Focus, il passaggio dalla teoria alla pratica per verificare, oltre alle doti...

Continua
Ferrari Markets Day
Economia

Ferrari Markets Day

20 set 2018 Marcello Pirovano

In contemporanea alla presentazione della nuova barchetta SP1 e SP2 c’è stata la prima uscita ufficiale di Louis Carey Camilleri nel nuovo incarico di A.D. di Maranello,...

Continua
AUDI e-tron, SUV sportivo ed elettrico
Anteprima

AUDI e-tron, SUV sportivo ed elettrico

19 set 2018 Marcello Pirovano

Stoccolma chiama e San Francisco risponde. La terza legge della dinamica non ammette deroghe e se Mercedes ha presentato a Stoccolma la sua SUV elettrica EQC, non poteva...

Continua