Volkswagen up! nella famiglia delle GTI, più dinamismo e divertimento

01 feb 2018 Silvia Pirovano
Volkswagen up! nella famiglia delle GTI, più dinamismo e divertimento

La parentela è nobile e ricca di successi commerciali e di immagine ed ora la famiglia delle GTI di Volkswagen accoglie anche la piccola up! che arriva a far compagnia alla capostipite Golf e alla Polo. Siamo ovviamente lontani dai 245 e 200 CV delle due sorelle maggiori con le loro prestazioni esasperate e sarebbe del resto assurdo pretenderlo. Qui il motore è un 3 cilindri TSI (iniezione diretta di benzina) turbo di 1.000 cc e 114 CV e 200 Nm per 196 km/h e 8,8” nello scatto da 0 a 100 km/h; in una city car già briosa di suo, la brillantezza di marcia e il divertimento si incrementano in misura sicuramente apprezzabile anche se senza strafare. Il cambio è manuale a 6 marce.

Gli interventi di personalizzazione esterna più importanti ed evidenti partono dalle strisce nero sul tetto un assetto ribassato di 15 mm funzionale ad un’aerodinamica più efficace e proseguono con sospensioni più rigide, ruote in lega da 17”, vetri posteriori oscurati, luci diurne a LED, calotte degli specchietti in nero come le doppie strisce nere che ricordano la GTI originale del ‘76 e i profili rossi sulle cornici che sono il marchio di fabbrica della serie GTI. Lo stesso colore si ritrova nelle cuciture dei sedili e del volante.

La dotazione comprende il navigatore, il sistema di infotainment, l’illuminazione ambiente in rosso, la retrocamera posteriore, il climatizzatore automatico e la frenata automatica. In versione a 3 porte la up! GTI è a listino a 17.400 euro e a 17.900 in quella a 5 porte. Sono infine 4 i colori di carrozzeria: bianco, rosso, nero e argento con possibilità del tetto a contrasto.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Mitsubishi, fatturato trimestrale + 27%
Economia

Mitsubishi, fatturato trimestrale + 27%

09 ago 2018 motorpad.it

Nel primo trimestre dell’anno fiscale 20181019 Mitsubishi Motors ha registrato un fatturato netto di 560,0 miliardi di yen, in aumento del 27,0% sullo stesso periodo...

Continua