BMW Italia partner di ARTEPARCO

04 set 2018 motorpad.it
BMW Italia partner di ARTEPARCO

BMW Italia è partner di ARTEPARCO, un progetto che nasce con la volontà di portare l’arte contemporanea all’interno di uno dei luoghi naturalistici più antichi e suggestivi d’Italia: il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Ogni anno un artista sarà invitato a confrontarsi con le Foreste Vetuste del Parco - dichiarate nel 2017 Patrimonio dell’Unesco - rendendole così, non solo cornice, ma parte stessa dell’opera che, realizzata interamente con materiali ecologici, si trasformerà seguendo i ritmi e le condizioni dettate dall’ambiente, dichiarando la sua appartenenza al Parco. “Il Parco da sempre si contraddistingue a livello internazionale per il suo impegno rivolto alla conservazione di specie vegetali e faunistiche: la natura stessa qui è un’opera d’arte che va protetta e salvaguardata con la stessa cura che rivolgiamo ad una scultura del Bernini o al Colosseo”, afferma Antonio Carrara, Presidente del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.    Il progetto, ideato dall’agenzia di comunicazione Paridevitale, che lo ha realizzato insieme all’Ente Parco e al Comune di Pescasseroli, ha visto la partecipazione attiva di BMW Italia, che da un lato ha fatto da main partner del progetto e dall’altro ha messo a disposizione sei e-Bike offrendo ai visitatori la possibilità di avvicinarsi all’opera nel Parco in un modo alternativo. “Il Gruppo BMW crede nella sostenibilità da sempre - ha dichiarato Roberto Olivi, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di BMW Italia - tanto che sin dal lontano 1973 l’azienda si è dotata di un ufficio protezione ambientale e da sempre è presente nei Dow Jones Sustainability Indices. L’idea di ARTEPARCO ci è sembrata da subito in sintonia sia con il nostro approccio alla mobilità sostenibile che con il forte legame che da più di 40 anni abbiamo con il mondo della cultura e del design a livello internazionale e nazionale.”   La prima edizione di ARTEPARCO è stata inaugurata sabato 1° settembre 2018 con l’installazione site-specific Animale - Vegetale (Il Cuore) dell’artista-designer Marcantonio. “Forse amiamo gli alberi perché ci ricordano molti sistemi, come ad esempio le nostre vene, le nostre conoscenze, il nostro sistema nervoso, o le possibilità della nostra vita, in cui ogni diramazione e ogni scelta portano ad uno scenario diverso”, racconta Marcantonio. “Il concetto di ‘animale vegetale’ è un tema su cui sto lavorando: amo il mondo animale e il mondo vegetale e fantastico su una loro commistione. Il mondo vegetale è più antico del nostro e molti degli alberi del Parco sono più vecchi di noi, continuano a produrre l’ossigeno che alimenta la nostra vita. Perché non dar a questo Parco il nostro cuore? Un cuore che, come vene ha i rami di un albero, anche per ricordarci che vegetale e animale sono un tutt’uno”.   Con Animale - Vegetale (Il Cuore) l’artista porta la sua ricerca ad una scala «ambientale», realizzando un grande cuore grafico sovrapposto a un albero del Parco, come se l’albero fosse un’estensione naturale e inevitabile del cuore stesso.
Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Hyundai SUV: una gamma ricca e ben articolata
Secondo noi

Hyundai SUV: una gamma ricca e ben articolata

18 set 2018 Roberto Tagliabue

Hyundai rinnova i suoi SUV offrendo al mercato italiano una gamma tra le più ricche e articolate. Dall’ammiraglia Santa Fe, in Italia già dal 2001, alla media Tucson...

Continua
Renault Clio Cup a Imola
Sport

Renault Clio Cup a Imola

17 set 2018 Paolo Pirovano

Sull’impegnativo circuito di Imola si è disputato il quinto round della Clio Cup Italia. Protagonisti delle due prove sono stati Felice Jelmini (Composit Motorsport)...

Continua
Tante novità per la nuova Jeep Cherokee
Secondo noi

Tante novità per la nuova Jeep Cherokee

14 set 2018 Paolo Pirovano

Jeep è il marchio più dinamico all’interno del Gruppo FCA, a cui è affidato un importante piano di sviluppo e crescita a livello internazionale cosa che si sta...

Continua
Fiat 500 X una leadership da difendere
Secondo noi

Fiat 500 X una leadership da difendere

10 set 2018 Paolo Pirovano

Si rinnova in modo significativo la famiglia della 500 X nell’ottica di tenere vivo e rafforzare il successo di questo particolare crossover leader in Italia e in Europa...

Continua