PORSCHE "SEMPER VIVUS"

30 apr 2011 motorpad.it
111 anni fa nasce la prima vettura ibrida perfettamente funzionante: la Lohner-Porsche “Semper Vivus”.
Nel 1900 all’Esposizione Mondiale di Parigi Ferdinand Porsche presenta un’auto elettrica alimentata da motori nei mozzi delle ruote comandate da uno sterzo. Poco dopo sempre nel 1900 abbina questi motori a batteria nei mozzi delle ruote ad un motore a benzina.

La “Semper Vivus” entra dunque nella storia come la prima automobile full hybrid del mondo.
Porsche celebra questa invenzione con la ricostruzione della “Semper Vivus” conforme in tutto e per tutto all’originale e realizzata in base ai disegni tecnici dell’epoca di Ferdinand Porsche, dopo lunghe ricerche approfondite negli archivi di tutta l’Europa.

Ci sono voluti più di tre anni, in quanto non si è trattato solo di restare più possibile fedeli ai dettagli estetici, ma di ottenere anche le stesse prestazioni di marcia della vettura originale.
Ora questo esemplare unico, perfettamente funzionante, è esposto al Porsche-Museum di Stoccarda-Zuffenhausen dove si possono ammirare anche tutte le vetture che hanno fatto la storia della Porsche.

Scheda tecnica della “Semper Vivus”

Motore: due motori a combustione a un cilindro De-Dion-Bouton
Potenza: 2,5 CV per ciascun motore
Potenza motore elettrico: 2,7 CV su ciascuna ruota
Velocità massima: 35 km/h
Autonomia: 200 km

Larghezza totale: 1.880 mm
Lunghezza totale: 3.390 mm
Altezza totale: 1.850 mm
Passo: 2.310 mm
Carreggiata anteriore: 1.350 mm
Carreggiata posteriore: 1.540 mm
Altezza libera dal suolo: 250 mm
Peso totale: 1,7 t
Peso ruota anteriore (singola): 272 kg (con motore nel mozzo della ruota)
Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Porsche Cayenne in versione ibrida plug-in
In breve

Porsche Cayenne in versione ibrida plug-in

16 mag 2018 motorpad.it

Si allarga la gamma di modelli ibridi Porsche: arriva la Cayenne E-Hybrid che abbina il motore V6 di 3.000 cc e 250 kW-340 CV con una unità elettrica da 100 kW-136 CV che...

Continua