Acura Precision Concept

19 gen 2016 motorpad.it
Acura Precision Concept

Il concept Acura Precision rappresenta la visione della berlina prestazionale di lusso secondo il brand. Vettura di notevole presenza (lung. mt 5,18, larg. 2,13, alt. 1,32, su un passo di 3,09) prefigura caratteristiche di stile molto personali, con pannelli carrozzeria molto tesi e il nuovo “volto” dato dalla mascherina pentagonale con struttura a diamante.
Molto curati il gioco fra pieni e vuoti e l’accoppiamento fra vetratura e scocca.

Una volta aperte le portiere ad armadio, è evidente la voluta commistione tra l’esterno e l’interno, data soprattutto dal longherone che assume la funzione di supporto del divano posteriore, che dà l’impressione di essere flottante.

L’abitacolo vuole essere accogliente per tutti, al punto da operare uno “scanning” di ogni ospite, per riconoscerlo e offrirgli le regolazioni e i servizi di bordo personalizzati su misura di ciascuno.
D’effetto anche il posto guida, con il piccolo volante quadrangolare ispirato alle competizioni, cruscottino flottante e grande display centrale a superficie curva. La consolle centrale è anch’essa apparentemente sospesa ed estesa verso il divano posteriore. Materiali di impronta artigianale, come cuoio e legni pregiati, arricchiscono il colpo d’occhio sull’abitacolo.

Resta da definire quale sarà il tipo di propulsione per un’automobile di questo tipo, ma su questo l’Acura ha preferito non sbilanciarsi e lasciare tutto alla nostra immaginazione.

Un atteggiamento che può lasciare perplessi, ma va detto che Acura, marchio di prestigio della Honda, poco noto qui in Europa, gode di notevole credito e concretezza negli USA, al punto da mantenere il più elevato valore residuo percentuale dei suoi modelli nei primi 5 anni di possesso, nell’ambito dei marchi di lusso (fonte: Edmunds.com).

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Renault presenta il veicolo robot EZ-ULTIMO
Salone di Parigi

Renault presenta il veicolo robot EZ-ULTIMO

02 ott 2018 motorpad.it

Reinventare la vita a bordo di un’auto. E’ il compito che gli uomini della ricerca Renault affidano al veicolo robot EZ-ULTIMOincaricato di proporre e realizzare viaggi...

Continua