Hyundai a Ginevra

24 mar 2016 motorpad.it

Hyundai offre ai potenziali clienti della nuova Ioniq che candida a campionessa di sostenibilità ambientale. Tre sono infatti opzioni di alimentazione proposte per la stessa vettura che va sul mercato in versione ibrida, ibrida plug-in ed elettrica. Nella versione ibrida la Ioniq impiega il motore a benzina GDI di 1.600 cc da 105 CV e 147 Nm che con l'apporto dell'unità elettrica da 43 CV porta ad una potenza di sistema di 141 CV e 79 g/km di CO2. Nuovo il cambio a doppia frizione a 6 rapporti.

La variante plug-in ha la stessa base tecnica, ma regala 50 km di autonomia in modalità solo elettrica utilissimi, ad esempio, per chi fa dell'auto anche un frequente uso cittadino sfruttando il motore elettrico da 61 CV sui 141 totali. E’ infine da 120 CV la potenza del motore elettrico della terza variante che mette in campo un'autonomia di 250 km dichiarando un tempo di ricarica all'80% di soli 24 minuti.


Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Hyundai SUV: una gamma ricca e ben articolata
Secondo noi

Hyundai SUV: una gamma ricca e ben articolata

18 set 2018 Roberto Tagliabue

Hyundai rinnova i suoi SUV offrendo al mercato italiano una gamma tra le più ricche e articolate. Dall’ammiraglia Santa Fe, in Italia già dal 2001, alla media Tucson...

Continua