L'Intelligenza Artificiale su due ruote

16 ott 2017 motorpad.it
L'Intelligenza Artificiale su due ruote

Per Yamaha il Salone di Tokyo è la ribalta ideale, e non potrebbe essere altrimenti, per dimostrare che anche le moto possono avere - e avranno presto - l’Intelligenza Artificiale. Lo dimostra il prototipo MOTOROiD che non si accontenta dell’alimentazione elettrica come dimostrano le batterie posizionate sotto il telaio, ma aggiunge la guida autonoma, il riconoscimento del proprietario, due joystick al posto del telaio, la sella che sembra il sedile di una navicelle spaziale e due steli della forcella simili a lame di spada.

Niente design neo-classic tanto in voga in Giappone, quindi, e nessuna indicazione su quanto e quando di questo carico di futuro arriverà sulle moto del Diapason nella produzione di serie. 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Robotica e intelligenza artificiale per Honda
Salone di Las Vegas CES

Robotica e intelligenza artificiale per Honda

02 gen 2018 motorpad.it

Honda punta decisamente sulla robotica e dà dimostrazione dei suoi progressi in questo campo con i concept che uniscono Esperienza, Empatia, Autonomia (3E: Empower,...

Continua
AUDI al Salone di Francoforte IAA 2017
VideoClip

AUDI al Salone di Francoforte IAA 2017

25 set 2017 Paolo Pirovano

Con la A8 Audi propone sulla propria ammiraglia i primi elementi di guida autonoma di livello 3. I primi due concept del sub-marchio AI che racchiude i veicoli che...

Continua
Nissan a Ginevra
Salone di Ginevra

Nissan a Ginevra

22 mar 2016 motorpad.it

Nissan esplora il futuro della guida autonoma affidando i risultati delle sue ricerche alla concept IDS già mostrato a Tokyo. A bordo troviamo i sistemi di controllo più...

Continua
Toyota al CES di Las Vegas
Anteprima

Toyota al CES di Las Vegas

09 gen 2017 motorpad.it

Poteva mai mancare Toyota al CES? Certo che no, con tutto quello che la casa dei tre ellissi investe in ricerca e con i programmi lanciati a corto e medio termine nel campo...

Continua