L'Intelligenza Artificiale su due ruote

16 ott 2017 motorpad.it
L'Intelligenza Artificiale su due ruote

Per Yamaha il Salone di Tokyo è la ribalta ideale, e non potrebbe essere altrimenti, per dimostrare che anche le moto possono avere - e avranno presto - l’Intelligenza Artificiale. Lo dimostra il prototipo MOTOROiD che non si accontenta dell’alimentazione elettrica come dimostrano le batterie posizionate sotto il telaio, ma aggiunge la guida autonoma, il riconoscimento del proprietario, due joystick al posto del telaio, la sella che sembra il sedile di una navicelle spaziale e due steli della forcella simili a lame di spada.

Niente design neo-classic tanto in voga in Giappone, quindi, e nessuna indicazione su quanto e quando di questo carico di futuro arriverà sulle moto del Diapason nella produzione di serie. 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Nuovo Ford Edge, pensato per l’Europa
Secondo noi

Nuovo Ford Edge, pensato per l’Europa

14 feb 2019 Mariano Da Ronch

Dopo la recente presentazione avvenuta alla fine dello scorso anno, nuovo Ford Edge, il SUV full size dell’Ovale Blu, è pronto per debuttare sul mercato italiano con una...

Continua
70 anni Abarth 1949-2019
Detto tra noi

70 anni Abarth 1949-2019

05 feb 2019 Paolo Pirovano

La storia della Abarth inizia il 31 marzo del 1949 quando Karl Abarth (1908 - 1979) fonda a Torino la Abarth & C. insieme al pilota Guido Scagliarini. Ricorre quindi il...

Continua