Jaguar I-Pace, un SUV elettrico può, e deve, prima di tutto essere una vera Jaguar

14 giu 2018 Marcello Pirovano
Jaguar I-Pace, un SUV elettrico può, e deve, prima di tutto essere una vera Jaguar

È stato chiaro, Ian Callun responsabile dello stile Jaguar, quando gli hanno chiesto (o si è messo in testa) di creare un SUV-Crossover elettrico anche per la Casa inglese: “…il linguaggio resta tipicamente Jaguar - ha dichiarato al mensile Auto&Design - e nella grafica l’utente deve riconoscere il nostro marchio, quello che cambia sono le proporzioni”. Compito non semplice, anzi, per certi versi da “mission impossible”. 

E invece eccola la I-Pace elettrica del giaguaro, immediatamente riconoscibile nella vista d’insieme che propone una linea bassa e filante di rara pulizia, quasi da coupé a quattro porte, un frontale inconfondibile e una parte posteriore che spinge in avanti l’auto completando quella carica dinamica e quella identità che era nelle premesse. E trattandosi di una Jaguar le prestazioni devono essere altrettanto identitarie e, in effetti, lo sono con i 4,5 secondi nell’accelerazione da 0 a 100 km/h, con la velocità di punta che tocca i 200 km/h, con le doti off-road che, con un’altezza da terra di 14,2 cm che può salire fino a 21 cm, consentono di affrontare anche guadi con una profondità di mezzo metro e, cosa che più conta per un veicolo elettrico, tutto con una autonomia di 480 km.

Qualità frutto principalmente di una scocca leggera realizzata al 94% in alluminio e di due motori elettrici sincroni a magneti permanenti che forniscono una potenza di sistema di 400 CV e una coppia di quasi 700 Nm che si sentono, eccome, in particolare nello spunto di partenza e nei sorpassi. Incorporate nel pianale assolvono anche una funzione strutturale sulla rigidità torsionale e aumentano la sicurezza. I relativi tempi di ricarica all’80% sono di 10 ore con il caricabatteria standard (7 kW AC), ma di soli 40 minuti con il  dispositivo rapido (100 kW DC); notevoli anche i guadagni che si ottengono dalla frenata rigenerativa quando si toglie il piede dall’acceleratore.

Prima di una serie di veicoli 100% elettrici che Jaguar metterà in produzione la I-Pace conferma tutte le sue qualità “dinastiche” anche nel lussuoso allestimento interno che offre particolari in alluminio lavorato, materiali naturali come legno, pelle e dotazioni high-tech avanzate.
Lunga 4,68 mt, larga 2,14, alta 1,57 e proposta in tre allestimenti, S, SE e HSE, la I-Pace è a listino con un prezzo d’ingresso di 79.790 euro che sale fino a 104.000 con il ricchissimo bagaglio di arricchimenti di dotazioni e personalizzazioni.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Elena Fumagalli, Citroen C5 Aircross
Intervista a

Elena Fumagalli, Citroen C5 Aircross

15 feb 2019 Paolo Pirovano

La prima puntata del 2019 è dedicata a Citroen che porta in studio l’ultima novità appena presentata, la SUV media C5 Aircross, seconda interpretazione del segmento che...

Continua
Quattroruote Day 2019
Eventi

Quattroruote Day 2019

07 feb 2019 Paolo Pirovano

Si è svolto al Teatro Vetra di Milano l’annuale incontro Quattroruote Day promosso dal principale mensile dell’automobile in Italia. Il tema della giornata è stato il...

Continua