Italiano Rally: Targa Florio vince Nucita davanti ad Andreucci

07 mag 2018 Paolo Pirovano
Italiano Rally: Targa Florio vince Nucita davanti ad Andreucci

La prima notizia che arriva dal Rally Targa Florio è che non ha vinto Paolo Andreucci. Il successo sulle strade siciliane è stato conquistato da Andrea Nucita in coppia con Marco Vozzo su una Hyundai I20 R5, che riporta, dopo otto anni, un pilota dell’isola al primo posto. La 102° edizione della gara e terzo appuntamento del Campionato Italiano rally, ha visto prevalere Nucita, nato in provincia di Messina, che ha saputo  interpretare al meglio i continui cambiamenti di fondo e di condizioni climatiche, riuscendo a mettersi dietro tutti i pretendenti al titolo tricolore.

Molto soddisfatti sul traguardo Paolo Andreucci e Anna Andreussi su Peugeot 208 T16, che con il secondo posto finale hanno colto un importante risultato ai fini della corsa allo scudetto, dato che Nucita non è iscritto alla serie. Hanno preceduto sul podio Umberto Scandola e Guido D’ Amore, (Skoda Fabia R5), al terzo posto assoluto. Non hanno visto il traguardo Simone Campedelli, Ford Fiesta R5 Orange 1 Racing, uscito di strada quando battagliava per la prima posizione, e Andrea Crugnola, Fiesta R5 di Ford Racing Italia, fermo per la rottura del mozzo di una ruota. Fuori due pretendenti al titolo, Andreucci ha ragionato funzione campionato, non tentando di andare a prendere l’avversario che lo precedeva e di consolidare così la leadership in classifica.  “Che fatica!! – ha dichiarato Paolo Andreucci - Il meteo ha deciso di sparigliare le carte ed è stato alquanto bizzoso, con pioggia alternata a sole e quindi una continua alternanza di fondo umido ed asciutto. Un vero terno al lotto trovare la giusta combinazione di gomme! La macchina peraltro andava bene, molto bene, ma il fattore pneumatici ha messo in discussione tutto e non sempre sono sceso in gara con la migliore combinazione. Ad ogni modo, siamo soddisfattissimi del secondo posto ottenuto quest’anno; mi serve assolutamente per il campionato perché sono fermamente intenzionato a rimanere in prima posizione assoluta! Archiviato questo week end, ci mettiamo a lavorare sulla gara all’Elba.”

Altre prestazioni di assoluto rilievo, sono state quelle di Toto’ Riolo con la Skoda Fabia R5, finito quarto assoluto, quella del toscano Luca Panzani, Ford Fiesta Evo II, quinto assoluto e vincitore del terzo appuntamento valido per il CIR Asfalto. In top ten della Targa, anche la seconda Peugeot ufficiale, quella di Marco Pollara, ottimo decimo assoluto al termine di una gara un po’ sfortunata per problemi all’idroguida della sua vettura.

Molto combattuta la lotta per il Tricolore Junior tra il leader della classifica Tommaso Ciuffi e Damiano De Tommaso, portacolori dell’ACI Team Italia ed entrambi su Peugeot 208 R2B, con quest’ultimo vittorioso. Lotta serrata anche tra le vetture di classe R1, in lotta per il campionato e per il trofeo monomarca Suzuki Rally Trophy, dove a vincere è stato Giorgio Cogni insieme a Gabriele Zanni davanti alle Swift di Fabio Poggio e di Andrea Scalzotto.

CLASSIFICA ASSOLUTA 102^TARGA FLORIO: 1. Nucita-Vozzo (Hyundai I20 R5) in 1:37'40.7;2. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 19.2; 3. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) a 52.4; 4. Riolo-Rappa (Skoda Fabia R5) a 1’33.1; 5. Panzani-Pinelli (Ford Fiesta Evo II) a 1’46.21; 6. Rusce-Farnocchia (Ford Fiesta R5) a 2’24.0; 7.Scattolon-Zanini (Skoda Fabia R5) a 2’10.9; 8.Michelini-Castiglioni (Skoda Fabia R5) a 2’20.9; 9. Testa-Bizzocchi (Ford Fiesta R5) a 3’14.3; 10.Pollara-Princiotto (Peugeot 208 T16 R5) a 4’48.3

CIR ASSOLUTO: Andreucci 42 punti; Campedelli 22; Scandola 20; Crugnola 17.

CIR ASFALTO: Crugnola 30; Panzani 27; Michelini 18; Rusce 12; Scattolon 10.

CIR COSTRUTTORI: Peugeot 43; Ford 38; Skoda 34.

CIR JUNIOR: Ciuffi 27; De Tommaso 25; Mazzocchi 22.

 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Citroen Visa, quarant'anni di serie speciali
Eventi

Citroen Visa, quarant'anni di serie speciali

02 ago 2018 Paolo Pirovano

Al Salone dell’Auto di Parigi nell’ottobre 1978, Citroen presentava la Visa. Una vettura compatta lunga 3,69 metri che aveva il compito di sostituire la gamma delle Ami6...

Continua
Smart EQ protagoniste al Milano Rally Show
Sport

Smart EQ protagoniste al Milano Rally Show

30 lug 2018 Paolo Pirovano

Il campionato monomarca per vetture elettriche smart EQ ha disputato la seconda prova all’interno del Milano Rally Show. Una formula originale quella scelta dalle piccole...

Continua