Stefano Accorsi debutta nelle corse su Peugeot 308

05 mag 2017 motorpad.it
Stefano Accorsi debutta nelle corse su Peugeot 308

C’è sempre stato un legame particolare tra il mondo del cinema e la velocità e sono davvero numerosi gli attori che hanno partecipato a delle competizioni automobilistiche. Personaggi come Steve McQueen e Paul Newman o Patrick Dempsey, tanto per citare i più famosi hanno preso parte a competizioni famose raccogliendo spesso risultati più che lusinghieri. Adesso anche da noi succede qualcosa con Stefano Accorsi che parteciperà ad alcune gare del campionato Italiano Turismo TCR (TCR Italy) con una Peugeot 308 Racing Cup iscritta nella categoria TCT.

Se si potesse dare una colpa alla passione bisogna tornare indietro di due anni, quando Stefano interpreta la parte di “Loris De Martino detto il Ballerino” in Veloce Come il Vento, pellicola dedicata al mondo delle corse automobilistiche diretta da Matteo Rovere. Un film di grande successo di pubblico e venduto in oltre 70 paesi, che ha ben raccontato l’ambiente del motorsport e che ha premiato l’attore con il David di Donatello come migliore interprete.

Questa introduzione è necessaria per spiegare come Accorsi durante le riprese sia stato contagiato dal “virus” delle gare, vivendo a stretto contatto con professionisti come Paolo Andreucci (nove volte Campione Italiano rally) che ha svolto il ruolo di controfigura nelle scene più impegnative e dove ha iniziato a percorrere i primi giri di pista. È stato un amore a prima vista, e non potrebbe essere altrimenti, per chi è nato in  Romagna e che passava l’estate a parlare di auto e a disegnare motori sulle spiagge dell’Adriatico insieme al cugino meccanico.

Arriva così la decisione, e la voglia, di correre in auto. È il passaggio alla fase “chi me lo ha fatto fare” come dichiarato dallo stesso Accorsi che in breve diventa “non vedo l’ora di andare ai box e di salire sulla macchina”. E qui entra in gioco Peugeot Sport Italia che mette a disposizione dell’attore la 308 Racing Cup per il debuttoad Adria nel weekend del 5-7 maggio. Il contatto con la casa francese, di cui l’attore è testimonial da tempo, è più che immediato, visto che questo marchio è protagonista nello stesso film con una splendida 205 T16 degli anni ’80.

Per questo è stato affidato alla squadra di Massimo Arduini con il compito di tutor per una serie di test per imparare cosa vuol dire guidare in circuito. “Proprio questa è stata la scoperta principale” ha dichiarato Stefano Accorsi che ha continuato “ perché quando sei al volante dell’auto di serie cerchi di trattarla bene e di preservarla, mentre quando piloti un’auto da corsa la devi sfruttare al massimo delle sue potenzialità, arrivando vicino al limite della vettura, che ti sembra quasi di farle del male. Per questo ho imparato a darle prima del lei per poi passare al tu e di darle un bacio ogni volta che arrivo in pista”.

Per il momento sono in programma tre appuntamenti, Adria appunto, Misano il 4 giugno e poi Vallelunga il 24 settembre, ma siamo sicuri che appena troverà il tempo tra i numerosi impegni cercherà (e riuscirà) a inserire qualche altra data.

L’auto che guiderà, in coppia con Massimo Arduini che è anche team manager della squadra è, come detto, una 308 Racing Cup, sviluppata in Francia da Peugeot Sport e segue il concetto della casa del Leone di creare dei modelli da competizione per i clienti sportivi che abbiano sempre uno stretto legame con la produzione di serie. La base di partenza è quella della 308 GTI ed è equipaggiata con il 1.6 THP che nella versione corsa arriva a 308 CV (+ 38 CV rispetto alla stradale), con aerodinamica sviluppata secondo i regolamenti TCR (vedi alettone posteriore e spoiler anteriore), cerchi da 18” e carreggiate allargate (1,91 cm la larghezza).

Gli ingegneri motoristi di Vélizy (quartier generale di Peugeot Sport) hanno lavorato alla ricerca di nuove prestazioni montando un turbocompressore derivato da quello di 208 T16.

L’auto è all’inizio dello sviluppo ed avrà nel corso della stagione degli aggiornamenti a livello di sospensioni e degli affinamenti motoristici, mentre per i freni si è affidata alle ultime tecnologie Brembo con dischi anteriori ventilati e baffati da 370 mm, pinze monoblocco di ultima generazione a sei pompanti ricavate dal forgiato, con campana in Ergal appositamente designata, soluzioni derivate direttamente dalle esperienze in F1. Per il cambio la scelta è andata sull’affidabile sequenziale Sadev a sei rapporti con paddles al volante.

L’Arduini Corse schiererà al via anche una seconda 308 Racing Cup su cui si alterneranno giornalisti specializzati dotati di idonea licenza sportiva e provate capacità di guida sportiva, che racconteranno “da dentro l’abitacolo” le emozioni della gara ai loro lettori.

L’obiettivo dell’attore è quello di imparare e fare esperienza, ma da come ne parla, la voglia di continuare e approfondire questa esperienza è davvero tanta.
Per ora quindi un benvenuto a Stefano Accorsi nel mondo del motorsport.

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Peugeot, Accorsi e #sensationdriver
VideoClip

Peugeot, Accorsi e #sensationdriver

23 feb 2017 Silvia Pirovano

Noi lo diciamo da tempo, l’automobile è anche emozione e deve trasmettere sensazioni. A questo si è ispirata Peugeot producendo insieme a Stefano accorsi la web serie...

Continua
Peugeot 205 e Veloce come il Vento
VideoClip

Peugeot 205 e Veloce come il Vento

20 apr 2016 motorpad.it

È uscito da poco il film VELOCE COME IL VENTO, ambientato nel mondo delle corse con protagoniste le Peugeot 205 Turbo 16 e 205 GTi degli anni 80. Ce le raccontano Stefano...

Continua
Best Technology Peugeot
Tecnica/Tecnologia

Best Technology Peugeot

26 feb 2016 motorpad.it

Come far capire tutta la tecnologia e tutti i sistemi di sicurezza che oggi una casa automobilistica è in grado di offrire sui suoi modelli? Con dei test drive, ovviamente, e...

Continua
Peugeot Protagonista Di Veloce Come Il Vento.
Detto tra noi

Peugeot Protagonista Di Veloce Come Il Vento.

08 apr 2016 motorpad.it

Il legame tra cinema e automobili non lo scopriamo certo noi e molte sono le vetture che hanno un ruolo di protagonista nei film.  Tanti anche i film dedicati al motor sport e...

Continua