Tutto pronto per il Rally di Sanremo

10 apr 2015 motorpad.it
Tutto pronto per il Rally di Sanremo

Sembra non esista crisi per il Rally Sanremo, uno dei tradizionali appuntamenti del panorama rallistico italiano e internazionale. L’edizione 2015 vedrà al via oltre 180 equipaggi suddivisi in titolazioni e trofei. "Anche per questa edizione Sanremo offrirà un grande evento rallistico” così ha definito la sua creatura Sergio Maiga, presidente Aci Sanremo, che organizza la 62a edizione del Rally Sanremo, valido per il campionato tricolore con classifiche Produzione e Junior, ma anche per il Trofeo Clio R3T Italiano/Europeo, il Trofeo Twingo Italia R2 e il Suzuki Rally Trophy. Il 30° Sanremo Rally Storico, sarà invece valido sia per il campionato Italiano, sia per quello Europeo della specialità. Infine la gara ligure vedrà svolgersi il 7° Sanremo Leggenda e la Coppa dei Fiori di Regolarità.

Dal palco di partenza di Piazzale Adolfo Rava, venerdì 10 prenderanno il via equipaggi di 12 nazionalità suddivisi in 70 per il rally moderno, 61 per quello auto storiche, 13 nel Sanremo Leggenda e 37 nella Coppa dei Fiori di regolarità, per un totale di 181 vetture che nel fine settimana si sfideranno sulle leggendarie strade del ponente ligure, più volte percorso del mondiale rally anni fa. Presenti tutti i protagonisti delle rispettive discipline poiché vincere Sanremo è vanto importante per ogni pilota. Due i debutti nelle auto moderne, quello del francese Sébastien Chardonnet (suo padre è stato importatore della Lancia in Francia) e del ligure Gabriele Noberasco “Odeon”, imprenditore-gentleman driver di Albenga, protagonista di gesta spettacolari sulle “sue” strade negli anni ottanta e novanta.

Nel Rally Storico l'élite delle corse italiane ed europee. Per la prima volta nelle storiche ci saranno le veloci  e ricostruite Lancia Delta HF guidate dal bresciano "Pedro", dal vicentino "Lucky" (campione europeo in carica e già vincitore due settimane fa in Spagna al debutto europeo) e dal milanese Zanchi, grande protagonista dei Rally Sanremo storici degli anni novanta. Contro le Delta un elevato numero di Porsche 911 (guidate dal norvegese Jensen e svedesi Mats e Johnsen oltre ai nostri Musti e Da Zanche) ma anche altre Lancia come la 037 del francese Canavese e del veneto Baggio o la Stratos di Comas, già pilota di F.1. Azzeccare il pronostico al Rally Sanremo storico o moderno, è come azzeccare il numero secco alla roulette del Casinò dei Fiori. Fiuto, esperienza e una buona dose di fortuna i soliti ingredienti base. 

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Paolo Andreucci e la Peugeot 508
VideoTest

Paolo Andreucci e la Peugeot 508

22 ott 2018 motorpad.it

Protagonista di questo testdrive è Paolo Andreucci che ha appena vinto l’undicesimo campionato italiano Rally. Vediamo come guida e cosa gli è piaciuto della nuova...

Continua
Formula 1 - GP USA
Sport

Formula 1 - GP USA

22 ott 2018 Marcello Pirovano

Eccola qui la voglia, la determinazione, la capacità di resistere ad ogni pressione. Si chiama Kimi Raikkonen - alias, e non a caso, “”icemam” per il suo carattere...

Continua