Jaguar Land Rover e UK Autodrive, dimostrazioni di guida autonoma su strada

27 mar 2018 motorpad.it
Jaguar Land Rover e UK Autodrive, dimostrazioni di guida autonoma su strada

Mentre Uber e Toyota sospendono i test di guida autonoma su strade libere in seguito all’incidente mortale in Arizona, Jaguar Land Rover avvia sperimentazioni e dimostrazioni su queste tecnologie  di Self-driving Valet, ovvero ricerca autonoma di un parcheggio senza alcun intevento del guidatore. L’iniziativa si è svolta e sulle strade di Milton Keynes in Inghilterra in cooperazione con UK Autodrive, il Consorzio che sperimenta i veicoli autonomi e le tecnologie Connected car.

Nella dimostrazione in questione sono stati collaudati due dispositivi: L'Emergency Vehicle Warning che segnala al pilota l'approssimarsi di un veicolo d'emergenza e la direzione di provenienza per prepararsi a dare strada e L'Electronic Emergency Brake Light che emette un segnale quando un'altra vettura connessa, non visibile per varie cause sta frenando violentemente; vengono così potenzialmente offerti al pilota parecchi secondi aggiuntivi per evitare una collisione.

Il programma completo di sperimentazione delle Tecnologie Connected Car nel programma UK Autodrive comprende anche i sistemi:
Intersection Collision Warning (ICW) - Allerta il guidatore che è pericoloso immettersi in un incrocio, in caso di alta probabilità di collisione con altri veicoli.
In-Vehicle Signage (IVS) - Invia sul display del veicolo preziose informazioni sul percorso, sul traffico o eventuali incidenti,.
Green Light Optimal Speed Advisory (GLOSA) - Fornisce le informazioni della segnaletica semaforica al veicolo connesso che può calcolare le velocità ottimale per avvicinarsi ai semafori minimizzando il numero di soste per luce rossa, migliorando il flusso del traffico e riducendo le emissioni dovute ai veicoli fermi.
Intersection Priority Management (IPM) - Assegna il diritto di precedenza quando due o più veicoli connessi giungono ad un incrocio privo di semafori o altra segnaletica.
Collaborative Parking - Fornisce informazioni in tempo reale sulla disponibilità di spazi di parcheggio liberi nei pressi o adiacenti al luogo di destinazione.

Per continuare senza soste la ricerca e la sperimentazione sull’innovazione Jaguar Land Rover ha annunciato che nel prossimo anno verranno investiti più di 4 miliardi di sterline in nuovi prodotti e spese in conto capitale. Inoltre dal 2020 ogni nuova linea di prodotti Jaguar Land Rover sarà elettrificata con veicoli  veicoli full electric, plug-in e mild hybrid che affiancheranno la gamma degli modelli benzina e diesel. Viene quindi ribadita la validità anche di quest’ultimo tipo di alimentazione.

UK Autodrive è il maggiore dei tre consorzi britannici creati per favorire l'introduzione nel Regno Unito di veicoli a guida autonoma. Il  programma triennale di test sulle tecnologie dei veicoli connessi ed autonomi che si svolge a Milton Keynes e Coventry è finanziato congiuntamente da governo ed industria.  

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Mirko Dall’Agnola, Suzuki Vitara
Intervista a

Mirko Dall’Agnola, Suzuki Vitara

13 dic 2018 Paolo Pirovano

Spazio ad una delle ultime novità presentate al Salone dell’Auto di Parigi. Protagonista in studio la SUZUKI VITARA che si è sottoposta a numerosi cambiamenti tutti sotto...

Continua
Eugenio Blasetti, Mercedes Classe C
Intervista a

Eugenio Blasetti, Mercedes Classe C

07 dic 2018 Paolo Pirovano

Puntata dedicata alla nuova MERCEDES CLASSE C, il modello di Stoccarda di maggior successo a livello globale che si rinnova completamente. Non si tratta del solito e semplice...

Continua
CR-V Hybrid, l'ibrido secondo Honda
Secondo noi

CR-V Hybrid, l'ibrido secondo Honda

06 dic 2018 Roberto Tagliabue

Dopo il lancio della versione a benzina a fine settembre, Honda presenta la CR-V ibrida che ha il difficile compito di sostituire l’eccellente versione a gasolio...

Continua
Tarraco: un passo in più per SEAT
Secondo noi

Tarraco: un passo in più per SEAT

05 dic 2018 Mariano Da Ronch

E lo è davvero, a cominciare dal nome: citare la città di Tarragona, ma in latino, la dice lunga sulle ambizioni che la Casa spagnola nutre per questo modello. Disegnata e...

Continua