Mitsubishi Outlander PHEV model year 2019

05 set 2018 motorpad.it
Mitsubishi Outlander PHEV model year 2019

Importante azione di rilancio e miglioramento complessivo coinvolge il Mitsubishi Outlander PHEV, la versione plug-in hybid del crossover della casa dei tre diamanti.
Sono di dettaglio gli interventi di carattere estetico che sostanzialmente sono circoscritti ai nuovi fari, alla calandra leggermente modificata, ai cerchi di nuovo design e a un piccolo spoiler che accentua l’aspetto sportivo del modello.
Molta più sostanza dentro il cofano a partire dai tre motori, due elettrici e uno termico aspirato a benzina, con quest’ultimo che passa da 2.000 a 2.400 cc guadagnando 16 CV (135 in totale) e che serve alla ricarica delle batterie e a trasmettere ulteriore potenza alle ruote anteriori quando serve.

Anche il motore elettrico posteriore riceve un’iniezione di potenza e passa da 85 a 95 CV, mentre il pacco batterie passa a sua volta da 12 a 13,8 contribuendo a generare una potenza di sistema di 200 CV. Non ne beneficia la velocità massima, se non quella elettrica che arriva a 135 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h che si copre ora in 10,5”. Sembra poca cosa, ma l’influenza sull’handling complessivo è ben avvertibile.

Altri miglioramenti si notano nel contagiri che cede il posto all’indicatore tipico dei veicoli ibridi e tra le modalità di guida offerte c’è anche quella Sport. Originale e utile la possibilità di utilizzare le levette al comando (i paddles) per ottimizzare l’uso del freno-motore attuato in realtà dal generatore e non dal motore termico, recuperando più energia.  
La modalità ad emissioni zero consente una percorrenza reale di 45 km e, ovviamente, incide molto sul contenimento dei consumi e delle relative amissioni nel prevalente uso cittadino.

Nella soluzione Mitsubishi per la trazione integrale realizzata dai due motori elettrici c’è la possibilità di trasferire tutta la coppia all’avantreno o al retrotreno (e favorire quindi l’asse che è nelle migliori condizioni per sfruttare la trazione e risolvere problemi nell’uso off road) senza l’intervento di un differenziale.
Prezzi da 47.800 a 53.800 euro in corretto rapporto con la qualità complessiva del veicolo.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

Potrebbe interessarti anche:

Cupra Ateca, il SUV medio diventa sportivo
Secondo noi

Cupra Ateca, il SUV medio diventa sportivo

15 nov 2018 Paolo Pirovano

All’interno del segmento dei SUV medi si sta sviluppando una nuova tendenza, quella della caratterizzazione sportiva come nel caso della Cupra Ateca. Il test drive è stato...

Continua
Michelin: a ciascuno il suo inverno
Motori e dintorni

Michelin: a ciascuno il suo inverno

30 ott 2018 Mariano Da Ronch

La sicurezza è l’esigenza primaria degli automobilisti, come dimostra un recente studio effettuato da CENSIS e Michelin, dove si riconosce l’importanza dello pneumatico,...

Continua
A Bologna 240 Renault Zoe
In breve

A Bologna 240 Renault Zoe

15 ott 2018 Mariano Da Ronch

Dal 27 ottobre parte a Bologna il servizio di car sharing 100% elettrico “Corrente”. Omnibus, il consorzio pubblico-privato che riunisce Tper (Trasporto Passeggeri Emilia...

Continua