Renault Alaskan

01 lug 2016 motorpad.it
Renault Alaskan

Il modello che porta anche Renault nel mondo sempre più e meglio affollato si chiama Alaskan. Nome che è tutto un programma. È una manifesta promessa di solidità, forza pronta ai lavori ed ai percorsi più duri. Ma anche una conferma che i moderni pick-up stanno sempre più cambiando, meglio, dilatando le loro modalità d'uso e guidabilità, ora che poco o nulla hanno da invidiare alle corpose berline meglio allestite.

Per rispondere al primo requisito di un pick-up dalla carrozzeria a cabina singola o doppia la capacità di carico utile arriva ad una tonnellata e per i tipi di trazione non mancano certo le versioni a trazione anteriore o integrale e il cambio manuale a sei marce o automatico.

Le sospensioni a cinque bracci, sviluppate espressamente, assorbono le irregolarità di qualsiasi tracciato, in questo aiutate dal telaio interamente cassonato, dai sistemi elettronici di controllo della stabilità, della trazione e dell'ABS. Una funzione di stabilità, motricità e sicurezza giocano poi il differenziale a slittamento limitato elettronico e quello posteriore autobloccante.

Il pilota non è lasciato solo con le preoccupazioni della guida, magari su terreni difficili; gli danno una mano varie tecnologie come, ad esempio, quella per la ripartenza in salita e il controllo della velocità in discesa o della frenata assistita. E non mancano dotazioni di interconnessione da berlina Premium compreso il navigatore touch screen. 
Per i motori intervengono i twin turbo 2.300 cc dCi da 160 e 190 CV o, per certi mercati, il benzina 2.500 cc da 160 CV.

Quanto al confort intervengono anche i sedili anteriori riscaldabili, il climatizzatore bizona e, nella cabina doppia, una seconda fila molto accogliente.
Non solo mobilità e lavoro, però nell'Alaskan, ma una serie di servizi utlissimi specie in vista di un uso professionale, veicolo sostitutivo compreso in caso di fermo per guasto.Primo mercato di lancio la Colombia da dove l'Alaskan proviene e dove ha esordito anche un pick-up Dacia: l'Oroch.

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

I primi 50 anni di Dacia
VideoClip

I primi 50 anni di Dacia

02 ago 2018 Paolo Pirovano

Dacia, un marchio nato, come forse non tutti sanno, solo 50 fa. Uno dei casi più interessanti nell’industria automobilistica che ha visto il rilancio di un marchio passato...

Continua
Vendite mondo 1° semestre, chi è leader?
Economia

Vendite mondo 1° semestre, chi è leader?

01 ago 2018 motorpad.it

Le comunicazioni dei risultati di vendita per il 1° semestre dell’anno si prestano alle abituali divergenze di interpretazione dei dati tra i pretendenti al titolo di 1°...

Continua
Francesco Fontana Giusti, RENAULT ZOE
Intervista a

Francesco Fontana Giusti, RENAULT ZOE

24 lug 2018 Paolo Pirovano

Protagonista della puntata di oggi è RENAULT che è stata la prima a credere nello sviluppo dell’auto elettrica, scelta che parte dalla grande tradizione nella ricerca e...

Continua
Nuovi motori benzina in Casa Renault
Secondo noi

Nuovi motori benzina in Casa Renault

20 lug 2018 Roberto Tagliabue

Comincia da Scénic, e Grand Scénic, l’operazione di rinnovo dei motori benzina in Casa Renault. Se i numeri hanno la loro importanza non solo nella cabala, per questo...

Continua