Peugeot 308 GTI

04 ago 2016 Paolo Pirovano

Quando troviamo una sigla come GTI su una Peugeot ci troviamo di fronte ad un modello davvero particolare. Se poi si aggiunge anche la dicitura “By Peugeot Sport”, la struttura che si occupa di tutte le vetture da competizione, allora siamo davanti ad una piccola supercar.

La prova la vediamo nella trasformazione della 308 che da auto di famiglia nasconde sotto l’aspetto sobrio e non vistoso prestazioni di assoluto rilievo, diventando il giusto compromesso di versatilità e prestazioni per una vettura di 4,25 metri con spazio per cinque persone e un bagagliaio di 420 litri.

Un motore 1.600 THP a due livelli di potenza, 250 e 270 cavalli con una coppia di 330 newton metri disponibili a partire dai 1900 giri, con monoblocco in alluminio, che valgono un rapporto di 170 cavalli/litro. Permettono una velocità massima di 250 chilometri orari ed uno scatto da 0-100 in soli 6 secondi e i consumi sono pari a 6 litri per 100 chilometri nel ciclo di omologazione con emissioni di CO2 di 139 grammi / chilometro, grazie anche allo Start e Stop.

 

Torna indietro
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 508
Intervista a

Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 508

01 mar 2019 Paolo Pirovano

Puntata dedicata a PEUGEOT con in studio la nuova 508 appena arrivata sul mercato nazionale e, dopo averla presentata in anteprima alla fine dello scorso anno, andremo ad...

Continua
Peugeot e l'Advanced Grip Control
Secondo noi

Peugeot e l'Advanced Grip Control

01 mar 2019 Paolo Pirovano

Peugeot, nel 2009, ha presentato sulla prima generazione della crossover 3008 il Grip Control una soluzione tecnica, per aumentare la motricità su fondi a scarsa aderenza...

Continua